Assassinio Mattioda, la donna avrebbe anche tentato di uccidere l’anziano padre

Assasinio Mattioda

Si aggiunge un inquietante particolare all’omicidio di Mattioda avvenuto in frazione Spineto di Castellamonte. Cristina Mottioda  è stata arrestata per l’omicidio del fratello. Ma al momento è anche  indagata per il tentato omicidio del papà. L’anziano uomo vive nella stessa villa della località Belvedere in cui è avvenuto l’omicidio.

Le indagini

 Anche su questa accusa sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea, coordinate dal pubblico ministero Lea Lamonaca. A far scattare la  denuncia per tentato omicidio sono state infatti le stesse dichiarazioni rilasciate da Cristina Mattioda nel corso degli interrogatori.  La donna è difesa dall’avvocato Franco Papotti e si trova nel carcere di Torino delle Vallette.