Bennet Chivasso, i commercianti non hanno paura: ecco le contromosse

Bennet Chivasso

La città ha un suo centro commerciale naturale, una Grande Vetrina, che è molto bello e va rilanciato. Ha le idee chiare il neo presidente dell’Ascom Giovanni Campanino  che rassicura che Bennet Chivasso non fa paura. Infatti sostiene che il commercio di vicinato non è in concorrenza con la grande distribuzione.

Le contromosse

Il centro commerciale naturale vuole distinguersi puntando sull’accoglienza, la professionalità e la qualità. Insomma gli operatori chivassesi non si piangono addosso. Sono al lavoro per preparare  pochi eventi ma di qualità. Infatti si cerca di coinvolgere tutti i commercianti. Non solo quelli del centro ma anche le periferie.

Il modello

La Festa dei Nocciolini dello scorso anno è il modello da seguire. Pertanto l’Ascom intende riproporla. Una tre giorni che ha visto lavorare fianco a fianco i commercianti e le varie associazioni con più eventi che hanno fatto da corollario. Un mix ben riuscito che complice anche il bel tempo ha portato a Chivasso tantissima gente. Se è vero che le risorse sono poche  non mancano le idee. Quindi la nuova Ascom ha tutti i numeri per rilanciare Chivasso che per troppi anni è rimasta ferma. Al di là del centro commerciale Bennet che è qualcosa di diverso dal centro commerciale naturale.