Falsi tecnici Asl stanno girando per Chivasso. L’Asl conferma che non sono suoi dipendenti.

Falsi tecnici Asl

“Chivasso e frazioni: Stanno girando per appartamenti con la scusa di misurare le polveri sottili….. Non aprite sono armati. Sono due donne con tesserino dell’ASL Condividete,copia e incolla massima diffusione. Anche se sta succedendo a Chivasso, meglio condividere per conoscenza”. E’ questo, dunque, il messaggio che in queste ore si sta divulgando via messaggio e suoi social nel Chivassese.

Allarmismo in città

Un messaggio che in pochissimo tempo, infatti, ha raggiunto centinaia di utenti. Un messaggio che ha creato un grande allarme che ha spinto l’Asl ha diramare un comunicato.

Le parole dell’azienda sanitaria

L’azienda sanitario To 4 ha diramato un comunicato con il quale spiega che non si tratta di suoi dipendenti. L’Asl scrive: “All’azienda sono giunte segnalazioni riguardanti persone che, spacciandosi per operatori dell’ASL che devono effettuare controlli per le polveri sottili, tentano di farsi aprire la porta di casa per poi rubare. L’Asl To4 chiarisce che non si tratta di operatori dell’ASL e invita i cittadini a prestare la massima attenzione”.