Manifesti satanici apparsi in strada, in questi giorni, a Torino.

Manifesti satanici

Sono stati affissi sui lampioni del quartiere Pozzo Strada e contengono frasi misteriose corredate da simbologie care ai “satanisti”. I manifesti affissi sui lampioni della periferia di Torino, quasi al confine con Collegno, hanno però destato la curiosità di molti. Adesso è quindi caccia agli autori e il mistero affascina i passanti.

Il testo

Nei manifesti apparsi in queste ore compare un testo inquietante e che porta la firma della Setta dei Teschi. “Il serpente divorerà completamente se stesso ponendo fine al circolo del tempo. Il chaos dominerà ovunque nelle strade e gli uomini compieranno ogni sorta di crimine. La morte giungerà travestita da agnello e strapperà via le anime di tutti i peccatori. Il dubbio porterà alla pazzia più totale e farà per sempre tutti prigionieri. La Setta dei Teschi porterà la giustizia”.

La simbologia

Nel volantino, inoltre, appaiono una serie di simboli legati al mondo satanista. Un pentacolo rovesciato è posto al centro dell’immagine e al suo interno appare un teschio alato. Sulle punte della “stella” ci sono invece cinque simboli che sono un chiaro riferimento alla morte e all’oscuro. Due falci, delle frecce divergenti che simboleggiano il chaos, un serpente che si morde la coda, una ruota con raggi e un punto interrogativo che indica il dubbio.