Profumi contraffatti sequestrate questa mattina oltre 1300 confezioni a Torino.

Profumi contraffatti, l’operazione

Più di 1300 confezioni di profumi contraffatti sono state sequestrate dagli Agenti della Polizia della Quinta Sezione della  Circoscrizione 5. I prodotti in questione riproducevano note marche italiane ed internazionali. L’operazione è stata effettuata questa mattina, mercoledì 6 dicembre.

Merce destinata agli ambulanti

Due persone macedoni, dunque, sono state fermate. Gli uomini rivendevano i profumi ad abusivi, per destinarli, poi, al commercio ambulante, nei mercati. La merce, poi, sarebbe stata  venduta a importi concorrenziali rispetto ai listini, inducendo quindi, in errore gli acquirenti nell’acquisto di prodotti,  solo apparentemente originali.

La provenienza dei profumi

La merce proveniva dalla Bulgaria.  Questa, è stata ritrovata in un box auto, all’interno di un cortile. Le due persone fermate  sono state, quindi, accompagnate al Comando dei Vigili di via Bologna 74. Qui, infatti, sono state identificate e denunciate all’Autorità Giudiziaria. A loro sono stati contestati i reati di detenzione per la vendita di prodotti con marchio contraffatto, e ricettazione.