Salvato escursionista e trasportato all’ospedale torinese Cto.

Salvato escursionista

E’ stato salvato l’escursionista che ieri, domenica 12 novembre era caduto in Val Pellice. Ha infatti riportato ferito al viso, agli arti e alla schiena inoltre, un principio di ipotermia. L’uomo è stato trasportato al Cto di Torino.

La dinamica

L’ escursionista stava scendendo dal sentiero che da Villanova porta al rifugio del Jervis quando è scivolato per una ventina di metri. Si trovava a quota 1500 metri, fermandosi a poca distanza da un torrente. I compagni dell’escursionista hanno dato l’allarme. E’ quindi intervenuto il soccorso alpino.

I soccorsi

Intanto in montagna nevicava e i soccorritori hanno raggiunto l’uomo con molta difficoltà. L’escursionista è stato caricato su una barella e poi su un mezzo 4×4 della Croce Rossa.