Aree cani al centro delle polemiche.

Aree cani

Le aree cani di Brandizzo continuano a far parlare di sé. Prima, ad essere al centro dell’attenzione, la scarsa manutenzione e l’inciviltà dei fruitori dell’area che non raccoglievano gli escrementi dei propri cani.  Adesso invece la sicurezza dei propri amici a quattro zampe e dei loro padroni.

Le polemiche

Trattandosi di un’area cani, molti dei padroni si sentivano autorizzati a non pulire le deiezioni delle proprie bestiole. Una criticità che aveva lasciato una lunga scia di polemiche e malumori.

La sicurezza

Adesso però la problematica è un’altra, ovvero che ci sono persone che portano i cani nell’apposita area senza preoccuparsi della presenza di altre persone e animali. Gli animali, anche cani di grossa taglia, sono quindi lasciati tranquillamente in libertà non curandosi di eventuali “fughe” dall’area recintata. Per fortuna si tratta di casi isolati, ma chi si trova davanti ad una situazione del genere teme sia per sé che per il proprio animale.