Attività fisica contro il diabete con Nordic Walking.

L’evento

Primo incontro conoscitivo sugli effetti benefici del Nordic Walking per il diabete. All’incontro, organizzato da Nicola Coppolaro, presidente Nordic Walking Venaria Reale e patrocinato dal Comune e dalla Regione Piemonte. Ma anche dalla Scuola Italiana Nordic Walking, dalla Pro Loco Altessano Venaria e dall’Inqubatore Culturale. Hanno partecipato diversi esperti di questa tecnica, oltre che alcuni medici degli ospedali Le Molinette, Maria Vittoria e Cto.

Attività fisica

Tra i temi anche la correlazione e i benefici tra sport e questa malattia. Gli esperti hanno poi raccontato questa disciplina, come praticarlo, ma soprattutto della gestione del paziente durante l’attività fisica. Ma anche la gestione del microinfusore e della terapia multi-iniettiva prima, durante e dopo la prestazione sportiva.

La testimonianza

A portare la sua testimonianza Alessandro Lietz: «Come diabetico ho trovato molti benefici in questo tipo di attività sportiva e assieme ai miei medici ho scoperto che molti parametri vitali sono rientrati soltanto facendo Nordic Walking». «Obiettivo dell’evento era infatti quello di coinvolgere il personale medico, quello infermieristico e tutti pazienti diabetici. Diffondendo l’attività e i suoi benefici».