Bilancio partecipativo, la città cresce con i venariesi.

Bilancio partecipativo

Un Bilancio partecipativo la città cresce con i venariesi. L’auditorium della scuola Lessona era gremito per la presentazione dei progetti del Bilancio Partecipativo 2018. Undici i progetti che i cittadini venariesi hanno con lo scopo di migliorare i quartieri della città.

I progetti

Tre progetti infatti riguarderanno i quartieri “Rigola-Altessano-Gallo Praile” con “Viviamo la Rigola”. Ha come obiettivo la riqualificazione di piazza Nenni e del percorso pedonale tra via Lanzo e via Amati. Rivalutare l’area verde adiacente al parcheggio di via Tripoli, l’ampliamento dell’area giochi per bambini e la realizzazione di un’area cani denominato “Baby & Bau” e “Isola verde”che prevede la riqualificazione dell’area ingresso di Corona Verde adiacente all’area pozzi Smat.

Il centro

Quattro a testa invece i progetti per “Centro Storico-Pre Parco” e “Salvo d’Acquisto”. “Murazzini Reali”. Per rivalorizzare quindi  l’area lungo il fiume Ceronda con illuminazione, area fitness e area cani, “Salotti Urbani”: riqualificazione delle aree verdi della zona centrale per un maggiore decoro e sicurezza, “Central park”. Il progetto quindi prevede oltre la riqualificazione dell’area verde che ospita la Casa Madre. Trasformarla poi in un parco giochi per poter ospitare il primo e unico giardino sensoriale della Città. “Sos Turista”, invece prevede la creazione di servizi igienici pubblici vicino al parcheggio di via Castellamonte.

Leggi anche:  Sentinelle contro violenza sulle donne

Nel quartiere Salvo d’Acquisto

Nel quartiere Salvo d’Acquisto il progetto “Lo Sport è Salvo prevede nel parco nuovi spazi gioco, attrezzi sportivi e zona relax con Wi-Fi. Mentre “Scuole in giardino” l’inserimento di giochi e attività da giardino per le scuole dell’infanzia Boccaccio e Rodari. “Metropolitan Venaria” ha come obiettivo la riqualificazione del parco con attrezzature e infrastrutture per praticare sport alternativi in sicurezza. “Naturalmente insieme”: nuovi giochi, gazebo e panchine nel parco giochi via Petrarca-via Tiziano.

La pista ciclabile

Una pista ciclabile in via Guicciardini, un campo da calcio senza recinzione e un’area cani in via Paganini con aggiunta di fontane, alberi e panchine. Questo in sintesi l’obiettivo del “Bilancio Partecipativo” voluto dall’amministrazione pentastellata allo scopo di coinvolgere direttamente i cittadini di Venaria in progetti ed iniziative che riguardano in maniera diretta il territorio lavorando in sinergia sotto un unico motto.