Blocco traffico fino a giovedì allerta smog.

Blocco traffico

Settimo, San Mauro, Venaria aderiscono al blocco del traffico previsto fino a giovedì. Con l’ordinanza del 21 febbraio, il Comune di Settimo ha redatto il “Nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano, limitazione della circolazione veicolare e misure temporanee omogenee da adottarsi in caso di situazioni di perdurante accumulo degli inquinanti”.

Cosa dice l’accordo

Il nuovo accordo, valido e uguali a tutti i comuni della prima cintura di Torino,  prevede tre livelli di allerta: arancio, rosso e viola. Al raggiungimento dei diversi livelli vengono automaticamente attivate le limitazioni. Livelli che, tuttavia, sono frutto di tavoli di coordinamento con la Regione Piemonte e l’ARPA Piemonte.

Le limitazioni in città

Sono stati individuati cinque parcheggi di attestamento per le persone provenienti da fuori città. Queste aree sono: il parcheggio del cimitero (via Milano), il piazzale del mercato di via Castiglione (esclusi il martedì e il sabato che saranno sostituiti dal piazzale Freidano), il parcheggio dell’Ospedale, quello dell’Outlet e il parcheggio del Mercatò

I livelli di allerta

L’allerta di 1° livello, quella di colore arancio, si attiva dopo 4 giorni consecutivi di superamento del valore di 50 microgrammi di polveri sottili (PM10). Questo sancisce il divieto di circolazione veicolare dei diesel inferiore o uguale all’Euro4, dei motori a benzina, gpl e metano con omologazione inferiore all’Euro 1. Il divieto di circolazione veicolare va dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19 nei giorni feriali, e dalle 8.30 alle 15 e dalle 17 alle 19 nei giorni di sabato e festivi.
Inoltre, sono vietati i generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (se in presenza di impianto di riscaldamento alternativo), e le combustioni all’aperto.
Viene anche introdotto il limite a 19°C (con tolleranza di 2°C) per le temperature medie nelle abitazioni e spazi ed esercizi commerciali.
E’ vietato lo spandimento dei liquami zootecnici.
Per tutte queste limitazioni sono, di conseguenza, potenziati i controlli.

Leggi anche:  Sentinelle contro violenza sulle donne

Allerta di 2° livello rosso. Viene attivata dopo 10 giorni consecutivi di superamento. Tale livello estende le limitazioni alla circolazione fino ai diesel inferiore o uguale all’Euro 5, e benzina, con omologazione inferiore o uguale all’ Euro 1.

Allerta di 3° livello viola. Si attiva dopo i 20 giorni consecutivi di superamento. La limitazione delle circolazione viene estesa negli orari 7-20. Coinvolti tutti i veicoli diesel con omologazione inferiore o uguale all’Euro 5 e benzina con omologazione inferiore o uguale all’ Euro 1.