Un volantino con un refuso o per precisa scelta gastronomica?

CHIVASSO – Avrebbero potuto cogliere il suggerimento geografico: se la cena è dedicata ad Amatrice, forse il piatto da servire è un’amatriciana.

Invece l’Amministrazione comunale ha deciso di andare oltre la ricerca gastronomica e dagli archivi estrae una originalissima “matriciana”. Hanno spiegato che non si tratta di un refuso sul volantino, ma di una precisa scelta.

In onore delle popolazioni colpite (obiettivo nobilissimo) si riuniranno la Croce Rossa, i Vigili del Fuoco, le parrocchie e tutti i borghi cittadini. La grande cena in piazza del Municipio, con il contributo di 5 euro, avrà come piatto forte proprio la matriciana. O amatriciana, se siete ancorati a certi schemi.

Ma al di là delle battute, l’iniziativa è lodevole e degna di nota. Ma un sorriso, lo strappa nell’intestazione.