Alla tabaccheria della stazione, il super fortunato è un operaio quarantenne residente in Canavese

Investe 5 euro e ne porta a casa 500 mila. Nel pomeriggio di martedì 17 gennaio la fortuna ha bussato alla porta di un operaio 40enne, dipendente di un’azienda di Chivasso ma residente nel Canavese. Il gratta e vinci baciato dalla sorte è stato acquistato preso la tabaccheria di Loris Zeppegno, all’interno della stazione ferroviaria di Chivasso, di cui l’uomo è cliente abituale. “Quando ha capito di aver vinto è sbiancato – spiega Zeppegno – poi gli abbiamo spiegato come fare ad incassare la vincita. Fra due settimane quei soldi saranno sul suo conto”.