Ex Rocca, Comune di Cavagnolo compra capannoni. Si tratta di un importante investimento per offrire servizi ai cittadini.

Ex Rocca, Comune compra capannoni

Dunque l’area dei capannoni dell’ex Rocca è diventata di proprietà del Comune. Dopo i vari atti burocratici e,  ottenuta l’approvazione del Consiglio Comunale, infatti l’Amministrazione è riuscita a comprare il terreno.

L’investimento per il paese

L’area, in prossimità del peso pubblico e dell’incrocio con via Santa Fede, dunque sarà oggetto di un grande intervento di rigenerazione urbana. L’obiettivo è la creazione di un importante centro destinato a servizi per la comunità. Mercoledì scorso è stato formalizzato l’acquisto della proprietà di fronte al notaio Forni di Caluso. Con parte delle risorse derivanti da una vendita (130.000 euro) il Comune ha acquisito un’area strategica. Un’area in pieno centro abitato.

I prossimi passi

“Ora ci attiveremo, infatti, da subito per avviare la fase di progettazione e per rendere praticabile la corte interna, in modo da permettere un primo utilizzo. – spiega il sindaco – Tra le idee in campo, c’è il progetto di realizzazione di un polo sociosanitario. Il Vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici Alessandra Vai ha richiesto un incontro con il presidente ed il direttore della Fondazione per l’Architettura di Torino. L’intento è di attivare un interessante percorso di pianificazione della trasformazione del sito attraverso la procedura del concorso di progettazione in due gradi. L’incontro è avvenuto venerdì scorso con un sopralluogo all’interno dell’area che ha fornito ulteriori stimoli per la definizione delle linee strategiche che l’Amministrazione Comunale intende attuare per il recupero e rigenerazione dell’area, da porre a base del documento preliminare di progettazione a corredo del concorso.