Ex Standa decine di curiosi per la demolizione.

Ex Standa il cantiere in centro città

Una sorta di attrazione per i cittadini che proprio non riescono a fare a meno del momento Amarcord. Questo è diventato, in queste ultime ore, il cantiere per la demolizione dell’ex Standa di via Italia a Settimo. Il fabbricato che ha ospitato, dalla fine degli anni ’60, il noto centro commerciale, è infatti in questi giorni in fase di smantellamento. E la popolazione settimese non vuole quindi perdersi l’appuntamento con questo appuntamento, quasi storico per il centro cittadino.

Decine di curiosi

Già dalle prime ore del mattino sono infatti tantissimi i curiosi che affollano via Italia per assistere alla demolizione. Il cantiere è diventato una vera e propria occasione di confronto sui “tempi che furono”. Tralasciando le facili ironie, non ci sono soltanto i pensionati. La demolizione, infatti, cattura allo stesso modo l’attenzione di giovani e meno giovani.

 

Dentro il cantiere – Foto e video

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 23, La Nuova Periferia di Settimo ha visitato l’interno del cantiere dell’ex Standa. Le ruspe, dotate di potentissime pinze, stanno procedendo alla demolizione del vecchio centro commerciale. Gli operai, che lavorano anche servendosi di lance per bagnare il fabbricato e creare meno polvere, stanno demolendo l’insediamento commerciale.

I lavori

In questi giorni il tratto di via Italia compreso tra via San Mauro e via Garibaldi è chiuso al traffico per ragioni di sicurezza. Gli operai stanno quindi procedendo a tappe forzate per smantellare il vecchio fabbricato ormai in disuso da molti anni.

Leggi anche:  Strade gelate spargisale contro gelicidio LE FOTO

Il nuovo progetto

Il futuro dell’ex area Standa è ambizioso. Sorgeranno, infatti, tre torri. Ai tre nuovi fabbricati spetterà quindi il compito di ospitare unità residenziali, ma anche attività commerciali e servizi terziari. L’impianto edilizio che sorgerà sulle macerie dell’ex Standa promette quindi, con le sue altezze, di modificare radicalmente lo skyline della Città di Settimo.