Festa 4 novembre per la solidarietà

La ricorrenza

Quello che sta per arrivare sarà un fine settimana intenso di eventi e iniziative su tutto il territorio cittadino. Domani, 4 novembre, infatti ricorre la giornata dell’Unità Nazionale che, anche in quest’occasione, vedrà in prima fila le istituzioni locali e le Forze Armate insieme. Una ricorrenza che a Venaria assume anche una veste di solidarietà che si sposa perfettamente con quella solenne.

Solidarietà prima di tutto

L’occasione è quella in programma per la serata di sabato, 4 novembre, al Teatro Concordia di via Puccini a Venaria. Si tratta di «Uniti per la Ricerca», l’iniziativa benefica in favore della ricerca sulla Sla e che vedrà intervenire i Professori Adriano Chiò, Andrea Calvo con Antonio Canosa e Vincenzo Soverino. La serata, in memoria di Giovanna Garozzo, vedrà la partecipazione delle Forze Armate locali che hanno raccolto di buon grado l’invito degli organizzatori.

Sorprese da non perdere

Come quella, dedicata in particolar modo ai più piccoli, che potranno divertirsi con i volontari del Truccabimbi della Croce Rossa Italiana. Ma le sorprese per la serata non sono finite qui. L’evento sarà anche palcoscenico per l’esibizione del venariese Andrea Amarù che donerà alla Ricerca un’anteprima del suo «Intenso Tour 2018», una pièce di danza con Bea, Betty e Debora. Beatrice Naso è la bimba di 8 anni affetta da una malattia sconosciuta e unica al mondo. Le magie di Nazarios & Friends, Jonny Magi, Enrico Marando e Gioffy Gioffer faranno il resto, insieme ad altri partecipanti come la band Night Express, la cantante Martina Cireddu e l’altra band Mixty Motion. Il biglietto d’ingresso alla serata che inizierà alle 20,30 costa 8€ ed è possibile acquistarlo presso le rivendite: Tabaccheria Macario, piazza Costituente, Laboratorio del Caffè di Di Benedetto di viale Buridani 10 e l’Unitre di via Nazario Sauro 18.

Leggi anche:  Colletta alimentare, un fine settimana per la raccolta

Il corteo istituzionale ufficiale

Domenica 5, si terrà invece la cerimonia solenne per le vie del centro Città. Alle 14,30 è in programma l’alzabandiera in piazza Martiri della Libertà con il corteo istituzionale che attraverserà il centro cittadino. Per l’intera giornata, in occasione di «Caserme Aperte» i mezzi delle Forze Armate e dell’ordine locali saranno esposti all’interno dell’Aerocampo M. Santi, sede dell’Aviazione dell’Esercito, che metterà a disposizione un percorso didattico per conoscere più da vicino il lavoro e i mezzi del 34° Toro, ormai simbolo della Città.