Saranno celebrati oggi pomeriggio i funerali maestra morta colta da un malore.

Funerali maestra morta

Saranno celebrati oggi, giovedì 4 gennaio alle 15, i funerali della donna, presso la chiesa dell’Assunta di Crescentino. Giulia, 50 anni, faceva l’insegnante a Saluggia. Tuttavia, fino al 2015, aveva gestito a Lamporo una tabaccheria poi, si era dedicata all’insegnamento, la sua grande passione. Con l’anno scolastico 2017/2018 era iniziata una nuova avventura svolgendo la mansione di insegnate di sostegno nella scuola di Saluggia.

Il lutto

L’intero vercellese è sotto choc per la morte improvvisa di Giulia Barbarito. La sua scomparsa lascia un grande vuoto nel cuore del marito Mario Bottino (un apprezzato decoratore) e della figlia Elisa. Una morte che è arrivata a pochi giorni dal Capodanno.

Il malore

Giulia, da alcuni giorni, non stava bene, ma nulla che facesse presagire un epilogo così tragico. Le condizioni si sono aggravate, ed è stata trasportata in ospedale. Qui, un malore improvviso non le ha dato scampo. Giulia è infatti morta venerdì 29 dicembre. Tra le cause che possono aver condotto la donna alla morte, l’ipotesi di un aneurisma.