Giornalista pornostar, la storia di Mary Rider.

Giornalista pornostar

Da Giornalista a pornostar, passando dal mondo dell’imprenditoria. Questa la storia di Mary Rider, al secolo Maria Giovanna F., fino a pochi anni fa volto noto del giornalismo torinese. Attivissima sui social, da Facebook a Instagram a Twitter, Mary Rider condivide ogni istante della sua vita con i moltissimi fan. Su insagram ha più di 8 mila follower, mentre su Facebook i “mi piace” sono qualche centinaia. Laureata, collaboratrice di testate nazionali e locali, ha poi deciso di cambiare radicalmente la propria vita. Ha anche aperto una propria casa di produzione, ovviamente legata al mondo dell’hard.

L’incontro con Rocco Siffredi

Mary Rider ha deciso di mollare i giornali  per dedicarsi al mondo del porno dopo l’incontro con Rocco Siffredi a una fiera in Portogallo. Una scelta di vita che condivide con il marito.

Non è la sola…

Negli ultimi mesi abbiamo raccontato altre storie come quella di Mary Rider. Ad esempio quella di Dana Santo, che dopo aver lavorato in una lavanderia alla periferia di Chivasso (preferisce non dire quale ma i suoi clienti la riconosceranno di sicuro) è diventata una celebrità a livello internazionale nel mondo dei film hard.