Inaugurata targa al partigiano ucciso per un tragico errore, durante le celebrazioni per il 25 Aprile a San Mauro.

Inaugurata targa al partigiano

Scoperta la targa in onore ad Antonio Girardi. Un 25 Aprile particolare quello di quest’anno a San Mauro con l’inaugurazione di una targa commemorativa al partigiano sanmaurese, ucciso per un tragico errore. Finora la sua storia non era mai stata ricordata, è stata oggetto di grandi indagini da parte del figlio Guglielmo (nella foto con il sindaco Marco Bongiovanni) e dell’associazione culturale Alternativa Democratica.

La memoria storica

Il lavoro che è stato fatto per raccogliere la storia di Antonio Girardi, dunque, è stato molto importante, soprattutto dal punto di vista della memoria. E l’associazione Alternativa Democratica, in questi anni, sta lavorando proprio con questo obiettivo. Il momento di oggi, dunque, ha rappresentato un passo importante.

Grande emozione

E’ stato certamente un momento di grande emozione per tutta la città di San Mauro, che ha dunque reso onore ad un personaggio importante. La cerimonia per il 25 aprile, infatti, anche quest’anno è stata molto partecipata in particolare dai rappresentanti delle associazioni locali, che hanno preso parte alla manifestazione con il loro labaro.