E’ stato diramato nei giorni scorsi dal Settore della Protezione civile e Sistema antincendi boschivi del Piemonte il comunicato che dispone lo stato di massima pericolosità su tutto il territorio della Regione Piemonte

E’ stato diramato nei giorni scorsi dal Settore della Protezione civile e Sistema antincendi boschivi del Piemonte il comunicato che dispone lo stato di massima pericolosità su tutto il territorio della Regione Piemonte. Questo a causa della condizioni meteo che interessano il territorio. 
Sono vietate qualsiasi azioni che possano determinare anche solo potenzialmente l’innesco di incendio, è vietato accendere fuochi, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, utilizzare motori, fornelli o inceneritori che producano faville o brace, accendere  fuochi d’artificio, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi e molto altro. Le violazioni vengono punite anche penalmente.