Lavoro in biblioteca per persone svantaggiate a Cigliano. Una splendida iniziativa dal titolo «Lo Scrigno dei Libri oggi e domani».

Lavoro in biblioteca

«Lo Scrigno dei Libri oggi e domani». E’ questo il nome del progetto che vuole dare la possibilità alle persone svantaggiate. Un progetto che vuole essere in continuità con le esperienze degli anni passati.

A favore delle persone svantaggiate

Il tutto per far si che queste persone non si sentano abbandonate ma bensì possano avere un ruolo sociale e lavorativo anche a Cigliano. E’ questo ciò che si prefigge il progetto che naturalmente ha trovato subito l’appoggio dell’Amministrazione guidata dal primo cittadino Anna Rigazio (in foto).

Le mansioni

Queste persone, dallo scorso 1 aprile fino a marzo 2019 dovranno partecipare alla gestione del servizio Biblioteca comunale e attraverso le attività previste il lavoratore dovrà sviluppare la propria professionalità in modo da svolgere il lavoro in completa autonomia. Proprio per garantire la fattibilità di quanto concordato, il Comune di Cigliano mette a disposizione gli strumenti e le attrezzature necessarie oltre alla collaborazione del proprio personale dipendente. Si tratta di un progetto che si svilupperà in 510 ore di attività.