La Lega Nord di Settimo Torinese questa mattina in piazza per dire no allo Ius Soli.

Lega Nord in piazza

La Lega Nord di Settimo Torinese in piazza per dire no allo Ius Soli. Gli attivisti del Carroccio, infatti, hanno sfidato la neve e il freddo per continuare la loro battaglia. Sono fermamente convinti che questa non sia una soluzione giusta per l’Italia. La Lega Nord sarà in piazza per tutta la giornata di oggi, sabato 2 dicembre.

I motivi

Secondo il gruppo di Salvini, infatti, non è giusto il provvedimento dello Ius Soli perché la cittadinanza non si regala, perché l’attuale legge funziona e perché oggi già sono tutelati i minori stranieri. E poi ancora perché prima di ottenere la cittadinanza occorre essere integrati in una comunità. Questi i motivi che il gruppo di Salvini spiega nelle piazze di tutta Italia.

La proposta

Con questa proposta si vuole  dare il diritto di cittadinanza italiana incondizionato per tutte le persone nate nel Paese. Una nazione che utilizza questa politica, ad esempio, sono gli Stati Uniti d’America.