E’ polemica sulle luci natalizie a Cigliano.

Luci natalizie, è polemica

Sembra che a Cigliano non ne capiti più una giusta. Dalla caduta della tegola di Palazzo Carpeneto, infatti, le polemiche affiorano una dopo l’altra. Questa volta il problema non è questo immobile. Questa volta a creare discussioni sono le luci di Natale che da qualche parte sono state posizionate mentre da altre parti no.

Il caso

La polemica è nata dall’assenza delle illuminazioni natalizie in via Giovanni Bobba. Sono i commercianti della via che si sono lamentano che mancano ancora le luci nonostante abbiano aderito all’iniziativa. Si sentono cittadini di serie b, dimenticati da tutti.

L’assessore interviene

Immediata la risposta dell’assessore Bruna Filippi con un post. “Rispondo subito io che mi sono assunta la responsabilità di fare installare le luci. Non siete assolutamente di serie b. Martedì mattina la ditta è venuta ad installare le luci ed i tecnici mi hanno riferito che ne mancavano 5. Se ne sono andati dicendomi che sarebbero arrivati venerdì 1 dicembre nel pomeriggio con le luci mancanti ed avrebbero collegato le stesse per l’accensione. Potrai confrontarti con il direttivo di commerciando e con gli impiegati del comune che ti confermeranno che è da ieri che continuo a richiamare la Ditta per non aver rispettato i patti e questa mattina alle 12 ho fatto chiamare da una dipendente alla quale hanno detto che verranno domani. È la prima volta, dopo tantissimi anni che succede una cosa così grave e ti dico che ne sono profondamente mortificata e spero che davvero domani vengano. Se guardi davanti al tuo negozio c’è anche il segno per terra fatto con vernice marrone che avevo fatto segnare loro. Se non esiste serietà professionale purtroppo non ne ho colpa. La luci cmq se pur installate sono spente ovunque. Non mi resta che la speranza”.