Marito piange per la promozione della propria squadra in serie B, la moglie non gradisce e lo picchia. Come scrive LAPROVINCIADIBIELLA.

Marito piange per il Lecce, la moglie si arrabbia

Un uomo, tifoso del Lecce, è stato infatti picchiato dalla moglie per essersi lasciato andare alle lacrime – ovviamente di gioia – dopo la promozione in serie B della squadra del cuore. Una amore per il team salentino che, evidentemente, non è stato apprezzato dalla consorte. Il fatto è accaduto in provincia di Como.

L’ira della donna

Pare che a scatenare la rabbia della donna sia stata una semplice constatazione: il marito non si era mai commosso in quel modo, nemmeno il giorno del matrimonio o quello della nascita dei figli.

L’intervento dei carabinieri

Alla porta di casa della coppia, poco dopo, si sono presentati i carabinieri, allertati dai vicini di casa che, sentendoli litigare animatamente, si erano preoccupati.

Un precedente recente in Valsesia

Nel mese di febbraio, anche a due passi dal Biellese si era verificata una vicenda simile. In questo caso, la lite con la fidanzata era costata venti punti di sutura a un giovane di Varallo.