Olimpiadi 2026 al via lo studio per la candidatura.

Olimpiadi 2026

La Giunta ha passato oggi, martedì 27 marzo, la costituzione di un’associazione per portare avanti la candidatura alle Olimpiadi del 2026. “Torino 2026” è questo il nome della nuova realtà, senza scopo di lucro, che permetterà di avviare le fasi di studio del progetto, eseguire le dovute analisi e valutare la reale fattibilità della proposta.

L’obiettivo

L’obiettivo dell’associazione è comunque garantire se i Giochi potranno effettivamente generare vantaggi per i territori coinvolti. Il tutto, inoltre, sarà orientato verso il riuso e il recupero delle strutture esistenti per salvaguardare sia l’ambiente, sia le risorse economiche.

Dai Comuni

I Comuni della prima cintura si sono più volte manifestati favorevoli alla candidatura di Torino ai Giochi Olimpici. Un ampio servizio in edicola oggi, martedì 27 marzo, sull’edizione di Settimo de La Nuova Periferia ha dato voce ai sindaci del territorio. Settimo, ad esempio, ha proposto la costruzione del villaggio olimpico proprio in città, San Mauro invece punta sul turismo e la collina, infine, vede grandi spinte di sviluppo nella possibilità dell’ospitare le Olimpiadi nuovamente a Torino.