Pagina meme per ironizzare sui settimesi

Pagina meme

C’è una pagina, su Instagram “@settimo_t.se_meme”, dove i luoghi comuni sulla città di Settimo diventano meme. L’autore si chiama Emanuel Guidi, ha sedici anni e frequenta un liceo di Torino, ma a Settimo è cresciuto e vive tuttora. Si tratta di un profilo social che, per immagini e frasi ad effetto, ironizza sulla città e sui “costumi” settimesi.

L’autore

«Quando ho aperto la pagina avevo un sacco di idee umoristiche sulle zone più caratteristiche di Settimo – spiega Emanuel –. Ho fatto questa scelta per far conoscere i “problemi” di un ragazzo medio che vive qui. In un post per esempio critico in modo ironico l’attesa dei pullman, qualcosa che riguarda tutti. Ecco, più che di problemi parlo di cose che succedono a tutti in questa città e in particolare a noi ragazzi, infatti alcuni post gli adulti non li capirebbero».

Le immagini

Il “derby” Settimo Torinese-Settimo Milanese viene evocato da una stretta di mano tra i Power Rangers e le tartarughe-ninja. «Ovviamente mi sento un osservatore interno, dato che penso di essere un ragazzo medio. Cerco anche di non provocare troppo la gente, perché questi post sono fatti per ridere su fatti veri senza offendere nessuno – continua l’autore dei meme –. Per il momento ho pochi follower, ma pian piano stanno aumentando».