Parcheggio gratis per le auto elettriche.

Parcheggio gratis

E’ la novità proposta dal Comune di Venaria Reale che, per le auto elettriche, a partire da oggi, 9 gennaio 2018, garantisce la sosta gratuita sulle strisce blu. L’iniziativa riguarda tutte le aree di parcheggio a pagamento, inclusa l’area Stadio. La gratuità si intende a favore di auto di proprietà di residenti e non residenti a Venaria Reale. Il controllo per queste auto avverrà da parte dell’operatore Gesin, che individuerà quindi l’auto elettrica e non procederà alla sanzione.

Chi parcheggia gratis

Ecco, quindi, l’elenco delle auto che potranno usufruire di questa iniziativa del Comune della Reale. Veicoli a trazione ibrida e/o convertiti a trazione ibrida (elettrica/termica a benzina –
elettrica /termica).

Le regole del parcheggio gratuito

La gratuità della sosta per questa categoria di veicoli è concessa a fronte di rilascio , presso gliuffici di Gesin, di un abbonamento gratuito e soggetto ad alcune condizioni. Il provvedimento è valido per tutti i cittadini proprietari di auto ibride residenti nel comune di Venaria Reale, saranno quindi esclusi i residenti in altro comune. La sosta gratuita per le auto ibride non è estesa alle zone Stadio e Gallo Praile, ma è limitata alle sole zone A-B e C+R. L’indice di inquinamento delle auto ibride a cui è concessa la sosta gratuita dovrà essere inferiore a: emissione di CO2 non superiore a 50 g/km e potenza complessiva non superiore a 150 kw. L’abbonamento gratuito, come tutti gli altri abbonamenti rilasciati da Gesin, avrà durata annuale.

Leggi anche:  Spese folli per l'energia elettrica

Per informazioni

Per informazioni ci si può rivolgere al Comando di Polizia municipale. in via Sciesa 58 a Venaria. Orari apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 09,00 alle 12,00 dalle 14,00 alle 16,00
Tel/Fax: 011/45.26.605. Oppure visitare il sito internet www.gesinparcheggi.it, o inviare mail agli indirizzi e-mail info@gesinparcheggi.it / posta certificata gesin@legalmail.it.