Premio Oscar in corsa anche una truccatrice del territorio.

Premio Oscar, in corsa anche Marta Roggero

La truccatrice di origine livornese Marta Roggero è nuovamente in corsa per la conquista di un Oscar. Meno di dodici mesi dopo il trionfo per il lavoro svolto nel film «Suicide Squad», il team del make up designer vercellese Alessandro Bertolazzi. La Roggero lavora a stretto contatto con lui da anni, e oggi “rischia” nuovamente di correre per la mitica statuetta.

Il nuovo film Bright

Questa volta è tutto merito del poliziesco fantasy “Bright”, una produzione originale della piattaforma Netflix, scritto da Max Landis e diretto da David Ayer, con Will Smith come protagonista. Il film è infatti stato inserito nella shortlist dei sette film. Il prossimo 6 gennaio verranno votati dai severissimi membri della Academy’s Makeup Artists and Hairstylists Branch per entrare nelle nomination ufficiali, attese per il 23 gennaio. Un passaggio di fondamentale in vista della tappa conclusiva, quella che stabilirà i nominativi ufficiali. Gli stessi che rischiano di essere premiati durante la novantesima cerimonia degli Oscar.

Leggi anche:  Rischi naturali un incontro con la Protezione Civile

Un altro riconoscimento importante

Per Marta Roggero si tratta di un’ennesima importante soddisfazione dopo i riconoscimenti incassati negli anni scorsi e i successi planetari di serie tv culto come “Sense8”. Ad annunciare questa nuova importantissima corsa è stata lei stessa attraverso un post su Facebook, ricordando il lavoro fatto per “Bright”, uscito il 22 dicembre scorso in tutto il mondo.