Un incontro con monsignor Edoardo Aldo Cerrato che ha affrontato anche il delicato tema dei migranti

CHIVASSO – Una serata per parlare di migranti con il Vescovo di Ivrea Edoardo Aldo Cerrato. Il Rotary Club di Chivasso guidato da Livia Scuncio ha ospitato il prelato che ha approfondito con gli ospiti l’attualissimo tema dei migranti.

Un discorso sull’accoglienza che è partito da lontano e dalle radici della storia piemontese: proprio da quella Giulia di Barolo, nobildonna subalpina, che ha sempre devoluto somme consistenti, “anche pari al bilancio di uno Stato”, per aiutare il prossimo.

Una serata importante che segue altri appuntamenti di primo livello come quello con il presidente del Teatro Stabile di Torino, Lamberto Vallarino Gancia.

Alla serata hanno partecipato l’ex presidente Mario Fatibene e don Davide Smiderle, parroco del duomo di Santa Maria Assunta.