Sciopero Gtt in programma il prossimo venerdì 22 giugno. Nuovi disagi per i pendolari che normalmente si muovono con questi mezzi.

Sciopero Gtt

I lavoratori Gtt hanno indetto un nuovo sciopero per venerdì 22 giugno. Lo sciopero, proclamato da tutte le sigle sindacali, Filt CGIL, Fit Cisl e Uiltrasporti, è contro i 260 licenziamento proclamati dall’azienda, un bilancio che non lascia tranquilli i lavoratori e la preoccupazione per un futuro alquanto incerto.

Sciopero mezzi pubblici

Orari e linee

Lo sciopero, infatti, durerà 4 ore: dalle 18 alle 22 e riguarderà tutti i mezzi delle linee Gtt: linee urbane ed extraurbane, i collegamenti Torino-Ceres e Canavesana.

I commenti dei sindacati

Il bilancio dunque non quadra fanno sapere dai sindacati: «Sia in termini di debito, che per altre voci come Irpef non versata. Chiediamo un tavolo di crisi per avere le risposte che servono, con il coinvolgimento della Regione Piemonte. – e poi concludono – Anche perché è soprattutto l’utenza a scontare i tagli e i disservizi».