Sciopero mezzi pubblici revocato blocco del traffico, domani a Torino.

Sciopero mezzi pubblici

Come previsto, con la conferma dello sciopero dei mezzi pubblici per domani, giovedì 8 marzo, verrà revocata l’ordinanza che prevede il blocco del traffico. A Torino, dunque, l’Amministrazione comunale ha deciso di non mantenere nessuna limitazione al traffico. La decisione è stata presa con l’intento di non creare ulteriori disagi agli automobilisti.

Circolazione libera

Tutte le vetture, dunque, potranno per tutta la giornata circolare liberamente in città. Se lo sciopero dei mezzi pubblici non fosse stato confermato, allora ci sarebbero stati problemi per i veicoli diesel fino ad euro 4 e per i veicoli a benzina, gol e metano euro 0.

L’emergenza smog

Quella relativa all’emergenza smog, dunque, resta assolutamente una questione aperta, non solo per Torino ma anche per altre grandi città della prima cintura. Il monitoraggio dell’inquinamento continua ad esser assolutamente costante da parte dell’Arpa Piemonte e dei Comuni. Questo perché lo smog potrebbe creare dei problemi non indifferenti anche per la salute delle persone. Le limitazioni al traffico, infatti, sono proprio finalizzate a mantenere il livello di smog sotto controllo.