Sciopero trasporti altra giornata nera

Sciopero trasporti

E’ stata indetta una nuova giornata di sciopero del trasporto pubblico, prevista per lunedì 20 novembre. Ventiquattr’ore di blocco, indetto dalle sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti e a cui aderiscono anche Fast Confsal e Faisa Cisal.

Gli orari

Coinvolti dallo sciopero tutti i mezzi urbani ed extraurbani. Saranno comunque garantite delle fasce protette per gli utenti. Il servizio urbano e suburbano garantirà le corse tra le 6 e le 9 e dalle 12 alle 15. La metropolitana invece dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Le linee extraurbane invece da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30. Infine la Sfm1 Rivarolo-Chieri e Sfma Torino Aeroporto-Ceres saranno garantite dall’inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

I motivi

Alla base dello sciopero, la situazione critica in cui versa Gtt. L’azienda, partecipata al 100 percento dal Comune di Torino sta infatti attraversando un momento complesso. L’Amministrazione infatti è impegnata nell’individuazione di una soluzione definitiva. I sindacati chiedono quindi un tavolo di confronto con Gtt, Comune e Regione. Istanza che però al momento non ha ancora avuto seguito.