Consegnate le borse di studio del Rotary. Un premio in memoria Serena Saracino, la ragazza morta in Spagna mentre si trovava in Erasmus

SETTIMO – C’era anche Antonietta Saracino, la mamma della giovane studentessa torinese morta in un incidente stradale in Spagna lo scorso 20 marzo, durante la premiazione degli studenti settimesi meritevoli che hanno ricevuto le borse di studio del Rotary. Nel corso della serata sono stati 59 gli allievi delle scuole medie e superiori di Settimo che hanno ricevuto, dalle mani delle autorità e dei sostenitori dell’iniziativa, un contributo economico per sostenere il proprio percorso di studi.

Durante la cerimonia un ricordo particolare è stato rivolto ad Enrico Ugoccioni, socio del Rotary scomparso alcuni anni fa che sempre si è dedicato con impegno ai progetti rivolti ai giovani del territorio.

A ricevere la borsa di studio intitolata alla memoria di Serena Saracino, figlia del medico di famiglia Alessandro, è stato Riccardo Villa studente dell’8 Marzo che si è diplomato quest’anno.

Leggi anche:  Multe non pagate soldi presi dal conto

Le foto di tutti i premiati saranno pubblicate sul numero de La Nuova Periferia in edicola il prossimo 5 ottobre.