Sorella cerca fratello adottato da piccolo. L’appello sui social.

Fratello adottato

Attraverso pagine Facebook come “Ti cerco. Appelli di persone che cercano le loro origini e i propri cari” la sorella ha lanciato diverse richieste di aiuto per ritrovare il fratello minore del quale non ha più notizie da 33 anni. Lui, Ivan Cibrario nato a Torino il 19 giugno del 1979 è stato adottato all’età di 5 anni, nel 1984, probabilmente a Torino o Balangero. Così la sorella ricorda che le disse la madre.

La storia

La sorella ci racconta prima che il fratello fosse adottato vivevano tutti insieme a Balangero, due sorelle e lui, Ivan. “Poi lui fu portato in collegio a Viù – ricorda la donna – ma ci rimase per poco, venne adottato quasi subito”. Il commovente ricordo: “Quando andavamo a trovarlo lui chiedeva a mio papà quando finiva di costruire la casa e mio papà gli rispondeva che mancava un mattone….”.

L’appello

“Ho provato tante volte a cercarlo, ho anche scritto ad alcune trasmissioni tv ma niente”. Sicuramente il potente mezzo del web potrebbe aiutarla ma senza un appiglio da cui partire per la donna l’unica soluzione è stata lanciare un appello attraverso i social. Il mezzo web già in passato ha fatto riabbracciare persone rimaste lontane per anni. Appelli che si sono trasformati in virali e che hanno aiutato madri a ritrovare figli e viceversa; fratelli a riabbracciarsi; amici che si erano persi a riprendere i contatti. Chissà che anche la storia di Ivan e delle due sorelle maggiori possa diventare virale e qualcuno che conosce l’uomo o Ivan stesso possa raccogliere l’appello e far riabbracciare i fratelli rimasti divisi per 33 anni.