Tagliata bandiera italiana nella notte tra martedì 24 e mercoledì 25 aprile a Cigliano. La condanna dell’Anpi di Vercelli a questo atto di vandalismo.

Tagliata bandiera italiana

E’ stata tagliata la bandiera italiana. E’ questo infatti il  gesto compiuto a Cigliano proprio nel giorno dei festeggiamenti del 25 aprile. Il gesto è stato infatti compiuto nella piazza dedicata ai Caduti.

Tagliata la bandiera italiana nel giorno della Liberazione

La parola dell’Anpi

“Abbiamo appreso attraverso le testimonianze dei cittadini che si è cercato di rovinare la cerimonia della Festa della Liberazione di Cigliano con atti vandalici i cui responsabili non sono ancora stati identificati. Ci auspichiamo lo siano presto. Come ANPI Provinciale Vercelli e Valsesia condanniamo fermamente quanto accaduto. Lo sfregio compiuto alla bandiera d’Italia proprio nel giorno in cui si festeggia la sua Liberazione è un atto gravissimo. Abbiamo inoltre appreso che le transenne lungo il percorso della manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale sono state riempite di adesivi che si richiamano ad un’organizzazione i cui riferimenti culturali sono lontani  da quelli che hanno animato la Resistenza e la Guerra di Liberazione.  Ma abbiamo anche saputo che i cittadini ciglianesi si sono mobilitati fin da subito a strapparli via: a loro e agli alpini che fin da subito hanno cercato di riparare il danno alla bandiera va il nostro grazie. Grazie perché sono la dimostrazione che vani sono gli sforzi di chi cerca di negare la storia. Di chi cerca di danneggiare i simboli, di chi crede così facendo di costruire consenso. L’Italia ha anticorpi su cui è necessario vigilare costantemente. Ma quegli anticorpi dimostrano di essere ancora vivi”.

Leggi anche:  Velox attivi da luglio

Tagliata bandiera italiana | Parola a CasaPound

Il caso

Del fatto è stato immediatamente informato il primo cittadino e la sua Amministrazione. Insieme poi alla segreteria cittadina del Pd e di alcuni cittadini si è provveduto alla rimozione dei simboli di CasaPound.