Tagliata la bandiera italiana, è questo quello che è accaduto a Cigliano proprio nel giorno della Liberazione.

Tagliata la bandiera italiana

E’ stata tagliata la bandiera italiana. E’ questo infatti il  gesto compiuto a Cigliano proprio nel giorno dei festeggiamenti del 25 aprile. Il gesto è stato infatti compiuto nella piazza dedicata ai Caduti.

La reazione

Dura quindi la reazione del segretario del Pd locale Francesca Rigazio: “Nella piazza dedicata ai Caduti di Cigliano è stata tagliata la bandiera Italiana.  Oggi, 25 aprile ci accorgiamo, per l’ennesima volta, che i fascisti ci sono, che sono ovunque, che sono vigliacchi. Ci accorgiamo che la lotta non è finita, e non deve finire mai. Ricordiamoci che il sacrificio dei partigiani lo dobbiamo onorare ogni giorno. Ce lo insegna il presente, ce lo chiede il futuro”.

Il gesto

Tagliare la bandiera della nazione è un gesto vile che oggi ha un valore ancora più importante visto che si celebra la giornata della Liberazione e il sacrificio dei partigiani. Un gesto che viene condannato da tutte le persone di buon senso.