Taglio alberi viale Po, il Comune di Crescentino non cambia idea.

Taglio alberi viale Po

Nessun cambio di rotta per l’Amministrazione di Crescentino che ha deciso di abbattere gli alberi di viale Po. Il progetto, ancora in fase di definizione, infatti, prevede l’abbattimento di queste piante e il posizionamento di nuovi alberi. Una scelta dovuta al fatto che questi, secondo la maggioranza non sono alberi da viale.

Raccolta firme

Nelle scorse settimane è stata depositata in Municipio una raccolta firme contro questa operazione. Coloro che hanno firmato sono una sessantina di persone. I promotori, infatti, chiedono all’Amministrazione di rivedere il progetto e di potare le piante che sono state posizionate lì nel 1997.

Minoranza contro il taglio

Anche la minoranza consigliare ha dimostrato di opporsi a questo taglio. In consiglio, infatti, è nata una discussione molto accesa. Ma nulla è cambiato. Il sindaco procede per la sua strada pronto ad eliminare le piante lì presenti.