Tir in collina allarme sicurezza sulle strada

Tir in collina

I mezzi pesanti in transito sulle strade della collina restano un grosso problema. Purtroppo ancora irrisolto. Gli ultimi incontri tra le Amministrazioni del torinese e la Città Metropolitana, infatti, non sono serviti a trovare una soluzione. Le situazioni di disagio più evidenti sono quelle sul Comune di Sciolze, ma anche a Gassino e Castiglione non mancano i problemi.

I rischi

Le situazioni legate ai rischi per la sicurezza sono evidenti. “Soprattutto – spiega il vice sindaco di Sciolze Vittorio Moncalvo – nel caso di passaggio di mezzi di soccorso, ambulanze e vigili del fuoco. La larghezza delle nostre strade è quello che è.  Sono necessari interventi, il più presto possibile”. Tra le soluzioni temporanee ipotizzate durante no degli ultimi incontri in città metropolitana dal sindaco di Gassino Paolo Cugini, quella di omogenizzare le ordinanze attualmente in vigore.

Una nuova strada

Intanto, proprio durante uno degli ultimi incontro svolti in Città Metropolitana sarebbe emersa l’idea di realizzare una nuova strada di collegamento con l’area del chierese. Questo sul vecchio tracciato che era stato previsto per la tangenziale est un tempo. Nulla di concreto, al momento, solo l’avvio di un discorso.