Vezzosa Mugnaia, ecco chi è Violetta l’eroina del Carnevale di Ivrea.

Vezzosa Mugnaia, ecco chi è

La Vezzosa Mugnaia è l’eroina del Carnevale di Ivrea. Secondo la leggenda Violetta era infatti la figlia di un mugnaio di Ivrea. Fu lei ha uccidere il tiranno che costringeva le giovani spose allo ius prime noctis. Lei – ultima sposa dell’anno – si ribellò e la notte dell’incontro, dopo averlo sedotto, gli tagliò a testa, dando inizio alla rivolta popolare. Rappresentata oggi dalla Battaglia delle arance.

Quanto di vero c’è nella leggenda?

Probabilmente la storia affonda le proprie radici in epoca medievale. Quando in Canavese e soprattutto nell’eporediese molti erano i mulini per la macina delle farine. Quest’ultime infatti venivano poi scambiate a livello commerciale. Molti associano il periodo a quello del Marchese di Ivrea, Arduino.

Curiosità sul carnevale

Violetta, ossia la Vezzosa Mugnaia, è la stessa figura dei carnevale in alcuni paesi vicini a Ivrea. Anche a Borgofranco, Montalto e Albiano, ad esempio, la kermesse celebra la stessa eroina. Insieme a Violetta c’è anche Toniotto, ossia la figura di suo marito.