Sei di Volpiano se… il gruppo Facebook negli ultimi anni si sta adoperando per aiutare la comunità volpianese (e non solo) in difficoltà.

Sei di Volpiano se…

I volenterosi admin del gruppo Facebook “Sei di Volpiano se…” hanno chiuso nel migliore dei modi un 2017 che li ha visti protagonisti delle manifestazioni volpianesi con tantissimi eventi all’insegna della solidarietà. Dai terremotati ai dipendenti Comital, passando per i bambini affetti da autismo, sono state tantissime le persone aiutate negli ultimi mesi.

Raccolta fondi per l’acquisto di un’altalena per disabili

E proprio domenica 31 dicembre, Pino Curcio e Biagio Barbato (due degli admin del gruppo) si sono recati presso la Residenza Socio Assistenziale «Giovanni XXIII» di Volpiano per consegnare il ricavato dell’ultimo evento organizzato: ottocento euro che finanzieranno l’acquisto di un’altalena con pedana richiudibile per le carrozzine che arricchirà gli intrattenimenti della struttura che ospita persone diversamente abili.
Il grande pranzo di solidarietà si era tenuto domenica 3 dicembre presso l’Oratorio San Giuseppe di Volpiano e si era concluso come sempre con un grande successo.

Leggi anche:  10 e Lotto Vinti 100 mila euro - Ecco dove

Il commento di Pino Curcio

«Insieme a mia moglie e i miei amici – scrive su Facebook Pino Curcio – mi sono avventurato in questa nuova esperienza di solidarietà pura, senza avere nulla in cambio, ma solo cercando di dare un po’ di visibilità e speranza a queste persone. Sono pochi anni che cerchiamo di fare qualcosina per la disabilità, ma vi posso assicurare che non vorrei tornare mai indietro. In questi quattro anni siamo riusciti già a donare quasi 20mila euro ai vari istituti di Volpiano». Numeri da capogiro: l’augurio è anche nel 2018 possano continuare le loro apprezzatissime e lodevoli attività.