La madre non è rimasta colpita dal comportamento della figlia 

Camminava a stento, completamente ubriaca, per il centro abitato di Viverone. Sono stati alcuni passanti, questa notte, a notare la ragazza di 23 anni mentre vagava in stato confusionale. 
Sul posto, allertati dai testimoni, sono intervenuti i sanitari del 118, ma la ragazza si è presto allontanata rifiutando qualsiasi assistenza. Sono stati poi i carabinieri, arrivati anche loro sul posto, a prendere in carico la ragazza e a riaccompagnarla a casa dove l’attendeva la madre, niente affatto sconvolta per quanto accaduto.