Allarme persona scomparsa Croce Rossa impegnata in collina.

Allarme persona scomparsa

Un’importante esercitazione ha impegnato lo scorso fine settimana i volontari della Croce Rossa di Gassino. Questi sono operativi, tra sabato 2 e domenica 3 giugno, nei boschi della collina torinese, per simulare la ricerca si una persona che si era persa.

La squadra

L’esercitazione, dunque, si è svolta nelle colline attorno a Moncucco. Sono stati operativi quattordici operatori specializzati, cinque unità cinofile ed un simulatore. L’allarme è già scattato nel primo pomeriggio di sabato 2 giugno, quando presso la sede operativa della Cri è arrivata una “finta” telefonata di richiesta intervento. Al personale delle squadre di Gassino si è aggiunto anche quello delle squadre cinofile di Sommariva del Bosco.

L’obiettivo

L’intento dell’esercitazione, dunque, è stato quello di permettere agli uomini della Croce Rossa di poter mettere in campo, in caso di necessità  gli strumenti necessari, per poter intervenire al meglio. L’esercitazione, dunque, si è conclusa domenica 3 giugno intorno alle 12, dopo  un impegno, quindi, di circa 4 ore.

Leggi anche:  Incendio carrozzina disabile TRE INTOSSICATI