Allarme truffe, dopo l’ultimo caso avvenuto a San Mauro.

Allarme truffe, massima attenzione

E’ scattato nuovamente l’allarme truffe nel nostro territorio. In particolare dopo l’ultimo caso, purtroppo andato a segno, nel pomeriggio di lunedì scorso a San Mauro. Le “vittime” scelte dai malviventi sono stati ancora una volta gli anziani. Spacciandosi per finti tecnici i balordi si sono fatti aprire la porta di casa ed hanno messo in pratica il loro piano.

L’importanza delle segnalazioni

Di fronte ai tanti episodi  che negli ultimi mesi hanno coinvolto anche il nostro territorio, l’appello delle forze dell’ordine è sempre lo stesso. Prima di aprire la porta a sconosciuti, se si hanno dei dubbi, è importante prima chiamare la Polizia municipale o i carabinieri più vicini.

Il controllo del Vicinato

Da tempo, anche in molti comuni della nostra zona, sono operativi i gruppi del Controllo del Vicinato. Questi operano in stretto contatto con le forze dell’ordine con l’intento di segnalare casi sospetti o tentativi di truffe. A San Mauro, ad esempio, sono già decine le famiglie che hanno aderito e le zone coperte.