Anziana scomparsa ritrovata Polfer Santhià. Una signora 8oenne era in “fuga” da una casa di riposo di Biella da alcuni giorni.

Polfer Santhià ritrova un’anziana scomparsa

Lo scorso 3 maggio la Polfer di Santhià ha ritrovato un’anziana che aveva abbandonato una casa di riposo di Biella. Gli agenti erano impegnati in un servizio di controllo straordinario denominato “Rail Safe Day”, per la prevenzione dei furti sui treni.
Intorno a mezzogiorno è arrivata una chiamata da una casa di riposo di Biella che segnalava la possibile presenza a bordo di un treno in arrivo a Santhià, di una signora di circa 80 anni, allontanatasi volontariamente dalla casa di riposo il 30 aprile senza dare più notizie.
Gli agenti Polfer hanno subito allertato i capitreno, fornendo una descrizione della signora.

Individuata e assistita

Alle 12,30 all’arrivo di un convoglio in stazione da Torino, gli uomini Polfer sono saliti per identificare una donna che sulle prime sembrava corrispondere alla persona segnalata, non era però lei la vera “scomparsa”, decisamente arzilla e sveglia, nel frattempo, era scesa dal treno incamminandosi verso il sottopassaggio. Non ha però sorpreso gli agenti che l’hanno accompagnata nell’Ufficio Polfer per assicurarle l’immediata assistenza e poi l’hanno affidata ad un assistente sociale.