Appello disperato, Michy, disoccupata di Torino chiede aiuto.

Appello disperato

Disoccupata, a 41 anni, poco prima di Natale aveva lanciato un appello per chiedere aiuto: “Datemi una mano a trovare un posto di lavoro”. Michy vive a Torino in via Ardigò 6. In poche settimane la condizione è andata peggiorando. “La situazione resta assolutamente critica. Abbiamo bisogno di una mano, altrimenti rischiamo che ci venga tolta la corrente elettrica.

La storia

“Sono disoccupata da tre anni. Purtroppo le risorse che abbiamo a disposizione sono poche. Mi devo occupare anche di mia mamma, che dopo la morte di mia sorella, 4 anni fa è andata in depressione. E non si è più ripresa. Per fortuna riceviamo un aiuto dal Comune di Torino, ma questo non basta. Mia mamma prende una piccola pensione, che però non ci permette neanche di arrivare al 2 del mese. Qualcosa, forse, si sta muovendo per il lavoro. Speriamo cambi il vento”.

Il grido di dolore

“In questi mesi sto cercando di contattare più persone possibili, ma non riesco a ricevere neanche una risposta. Questa situazione è davvero mortificante. Chiunque volesse contattarmi, questo è il mio numero telefonico: 366 436 4845”.