Azienda chiude la filiale 33 posti a rischio.

Azienda chiude la filiale

Altri 33 posti di lavoro a rischio in città. L’annunciata chiusura della filiale settimese della Fedex, infatti, darà purtroppo un altro duro scossone alla situazione dell’occupazione. La Fedex è il colosso statunitense che ha acquisito la Tnt, operativa, dunque, anche sul nostro territorio. «Nonostante l’azienda abbia chiuso il secondo trimestre del 2017 con ricavi di 16,31 miliardi di dollari – puntualizzano preoccupati dalla Filt Cgil – in Italia ha deciso di attuare 361 licenziamenti e 115 trasferimenti». In particolare, in Piemonte sarebbero a rischio 81 posti (di cui 33 proprio a Settimo) e 25 trasferimenti, dalla sede di Torino a quella di Peschiera Borromeo.

La preoccupazione

La questione del lavoro, quindi, resta assolutamente al centro dell’attenzione a Settimo e su tutto il nostro territorio. L’assessore settimese Massimo Pace  ha già annunciato un passaggio in occasione della riunione del prossimo Consiglio comunale.

Lo Sciopero

Intanto, giovedì prossimo, 17 maggio, anche a Torino la Filt Cgil parteciperà alla giornata di sciopero nazionale a Torino. Nell’ambito di questo appuntamento è previsto un corteo che, a partire dalle 8 partirà da piazza Derna, per raggiungere poi la rotonda dell’Iveco. Contestualmente a questa manifestazione, inoltre, è stato predisposto un presidio davanti ai cancelli della filiale Fedex di Settimo a partire dalle 8, mentre dalle 11 ci sarà un ulteriore presidio, ma davanti alla Prefettura di Torino.