Botti di Natale senza freni proteste sul territorio.

Botti di Natale

Non si placano le proteste dei residenti del territorio per il gran numero di botti e petardi che sono stati esplosi nelle ultime 24 ore. Le polemiche dei cittadini, infastiditi dalla quantità di botti esplosi soprattutto nella serata di ieri, domenica 24 dicembre, corrono soprattutto sui social network. I residenti di Settimo non si sono infatti risparmiati nel commentare i forti boati sentiti per le vie della Città tra ieri sera e la scorsa notte.

A Settimo e a San Mauro

Moltissime le segnalazioni che riguardano, in particolare, il territorio di Settimo e quello di San Mauro. E’ qui che si sono sollevate le polemiche più aspre. Tante le lamentele e i post che sottolineano anche i tanti effetti negativi sugli animali domestici. Cani e gatti spaventati, in particolare, da alcuni fortissimi boati provocati dall’esplosione di grossi petardi su tutto il territorio. Per quanto riguarda San Mauro, inoltre, le proteste proseguono da giorni.

Leggi anche:  Falso medico delle diete denunciato

Le ordinanze

E intanto, con l’avvicinarsi dei festeggiamenti per il Capodanno si attende che le Amministrazioni comunali emanino le ormai tradizionali ordinanze “anti-botti”. Al momento, però, né tra le pagine dell’albo pretorio del Comune di Settimo, né tra i documenti del Municipio di San Mauro, risulta che siano state prese decisioni in questo senso.