Cacche animali sul marciapiede davanti all’asilo, la protesta a Venaria.

Cacche animali

Il problema delle cacche animali sui marciapiedi tocca anche Venaria. E lo sdegno aumenta soprattutto se il tratto di marciapiede in questione è quello che si trova proprio davanti all’ingresso di un’asilo. A segnalare il fatto, sulla pagine Facebook della città, alcuni cittadini, giustamente arrabbiati.

Il problema

Esiste una specifica normativa che obbliga i padroni dei cani a raccogliere le deiezioni lasciate dal loro animale ed a gettarle poi via. E’ chiaro ed evidente che il più delle volte, però, questo non succede. Ed è proprio contro questa mancanza che i cittadini “rispettosi” delle normative vigenti se la prendono.

I disagi

Sono tanti i disagi che le cacche animali lasciate sui marciapiedi provocano, oltre all’odore sgradevole. Molte volte, infatti, per camminare  gli stessi pedoni sono costretti a veri e propri zig-zag per evitare di pestarle. Alcuni Comuni del territorio si stanno organizzando ed hanno posto, in luoghi strategici, dei distributori di sacchetti per raccogliere la cacca.

Leggi anche:  Derby Torino Juventus cinque arrestati