Camper bruciato non si esclude origine dolosa

Camper bruciato

Sono in corso le indagini per scoprire la natura dell’incendio che ieri, martedì 8 maggio,  ha distrutto un camper, nella zona di Mirafiori, alla Periferia sud di Torino. All’interno del mezzo abitavano sette nomadi, tre adulti e quattro bambini, che per fortuna sono riusciti  a uscire tempestivamente senza riportare ferite.

Le indagini

Immediatamente sul posto sono giunti i Vigili del fuoco, che hanno provveduto a spegnere le fiamme e a mettere in sicurezza tutta la zona. Sono intervenuti anche gli agenti della Polizia municipale. Le indagini stanno dunque prendendo in considerazione tutte le possibili ipotesi. Non è stata, quindi, esclusa, anche una possibile origine dolosa del rogo.

Grande spavento

Il rogo, dunque, ha provocato un grande spavento. Le fiamme, infatti, hanno completamente distrutto il camper. Quello che vi era all’interno, dunque, è stato completamente distrutto. Per fortuna, per gli abitanti all’interno del mezzo, però, non ci sono state conseguenze.