Carro attrezzi sospetto fermato dagli Agenti del Reparto Sicurezza Stradale Integrata di Torino. Il conducente senza patente è stato sanzionato per 5 mila euro.

Carro attrezzi sospetto

Questa mattina, sabato 14 aprile, gli Agenti del Reparto Sicurezza Stradale Integrata, in servizio in abiti borghesi e con un’ auto “civetta”, ha seguito un carro attrezzi “sospetto” in corso Siracusa a Torino

Il controllo

Il mezzo è stato fermato per controlli e il conducente, P.A. di anni 31, sosteneva di non essere lui il conducente ma la persona che lo accompagnava. Ma a nulla è valsa la scusa e gli agenti hanno proseguito con i controlli.

La sanzione

L’uomo era già conosciuto perchè gli era stata revocata la patente nel 2014 e sanzionato l’ultima volta a novembre 2017 per guida senza patente. E’ inoltre noto per essere uno dei “corridori” in caso di intervento per incidente. E’ stato quindi sanzionato con 5000 euro di multa e il fermo del veicolo per 90 giorni.