Intanto continuano le indagini dei Pm

I pm, Monica Abbatecola e Paolo Toso, sono ancora impegni nelle indagini Alto Piemonte, che sta studiando e mettendo in atto comportamenti per cercare di eliminare il business del bagarinaggio, fenomeno che interessa ‘ndrangheta. Intanto sono stati revocati gli arresti domiciliari a Fabio Germani, chivassese e tifoso juventino. L’uomo è accusato dalla procura di Torino di aver aiutato i boss della ‘ndrangheta a infiltrare la curva bianconera. Su richiesta del’avvocato Michele Galasso Germani ha ottenuto la revoca degli arresti domiciliari e l’unico obbligo è quello di recarsi a firmare alla caserma dei carabinieri di Chivasso.